menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un reperto archeologico

Un reperto archeologico

Borsone sospetto all'ingresso della Valle, all'interno tanti reperti archeologici

I poliziotti della sezione Volanti sono intervenuti in via Passeggiata archeologica dopo aver ricevuto una segnalazione anonima alla sala operativa

Un borsone con all'interno reperti archeologici. E' quanto si sono trovati davanti agli occhi i poliziotti della sezione Volanti della Questura, sabato sera, quando sono intervenuti in via Passeggiata archeologica. Alla sala operativa della Questura, poco prima, era arrivata un'anonima segnalazione che indicava la presenza di un borsone sospetto. La prima pattuglia disponibile è subito accorsa ed effettivamente, abbandonato su un muretto, nei pressi del varco di accesso alla Valle dei Templi, c'era un borsone di color nero.

E' scattato il controllo e accertato - con il metal detector - che, all'interno, non vi fossero fili elettrici o oggetti metallici, quel misterioso borsone è stato completamente aperto. La sorpresa è stata grande, anzi grandissima. All'interno c'erano svariari reperti archeologici di differente forma e dimensione. E' stata naturalmente subito informata la Procura e sono state avviate le indagini per stabilire la provenienza di quei reperti. Non è escluso che possa trattarsi di una campagna di scavi abusivi, realizzata da dei "tombaroli". Spetterà però all'attività investigativa fare chiarezza.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento