rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Avvocati, inaugurata una sala nella sede di Villaseta e altra "infornata" di iscritti

Grande fermento in vista del rinnovo del Consiglio dell'Ordine, intanto si apre una stanza per gli iscritti del foro e giurano nuovi colleghi

Una nuova sala per gli avvocati nel complesso di Villaseta che ospita gli uffici del giudice di pace e del magistrato di sorveglianza. Circa sessanta metri quadrati con divani, un ampio tavolo e due pc, collegati in rete, a disposizione degli iscritti del foro per ricerche ed elaborazione di documenti.

Una nuova sala per gli avvocati

È stata inaugurata questa mattina, con una formale cerimonia con tanto di taglio del nastro da parte del presidente del consiglio dell’Ordine, Vincenzo Avanzato, e un breve rinfresco. Le udienze sono state sospese per una ventina di minuti per consentire ai giudici di pace e al personale dell’ufficio e di quello del magistrato di sorveglianza di partecipare alla cerimonia. Presenti quasi tutti i componenti del consiglio dell’Ordine, giunto alle battute conclusive del suo mandato perché i prossimi 28 e 29 marzo si vota per il rinnovo dei componenti e, per effetto della nuova legge, molti degli uscenti non saranno riconfermati perché è stato introdotto il limite dei due mandati consecutivi.

Attorno alle 12, poche ore dopo l’inaugurazione della sala avvocati nella frazione di Villaseta, all’aula Livatino del palazzo di giustizia di via Mazzini, c’è stata una cerimonia di giuramento di quindici nuovi avvocati. Si tratta di: Alessandro Borsellino, Simona Canicattì, Evelyna Di Maggio, Carmela Marino, Graziella Miccichè, Maria Rosa Puccio, Giovanni Vella, Giuseppina Concetta Castellano, Salvatore Infantino, Antonino Casesa, Alessia La Porta, Massimo Scozzari, Maria Rita Vetrano, Concetta Vetro e Lillina Eleonora Marrone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocati, inaugurata una sala nella sede di Villaseta e altra "infornata" di iscritti

AgrigentoNotizie è in caricamento