Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

C'è davvero un "maniaco del chiodo"? Rigate le carrozzerie di altre due auto

I danneggiamenti sono avvenuti in due punti diversi della città: in via Imera e nel quartiere di Villaseta

(foto archivio)

Una Renault Clio danneggiata, verosimilmente con un chiodo, a Villaseta e una Peugeot 208 rigata su buona parte della carrozzeria in via Imera. A raccogliere le due diverse denunce contro ignoti, formalizzate da una quarantenne e da una cinquantenne insegnante, sono stati i poliziotti della sezione Volanti della Questura. Nessun collegamento fra le due donne, ma le autovetture, grosso modo, hanno subito lo stesso identico trattamento. E non è la prima volta che, ad Agrigento, si registrano episodi del genere, tanto che già all’inizio del mese s’era parlato di un “maniaco del chiodo”.

I poliziotti hanno avviato le indagini per provare a dare un’identità a chi ha messo a segno, in due punti diversi della città, i danneggiamenti. Appare scontato, anche se il riserbo è massimo, che possano essere state già passate in rassegna i filmati di eventuali telecamere di video sorveglianza. Già all’inizio del mese si erano verificati altri due episodi, sempre in punti differenti di Agrigento: uno in via Renato Candida, ai danni di una Audi A3 di proprietà di un agrigentino di 25 anni, e uno in via Zante ai danni di una Volkswagen Tiguan di proprietà di una quarantottenne agrigentina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è davvero un "maniaco del chiodo"? Rigate le carrozzerie di altre due auto

AgrigentoNotizie è in caricamento