rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Assistenza all'autonomia, Di Rosa (Codacons): "Diritti vietati ai disabili"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Lo abbiamo promesso, e vi assicuriamo che lo faremo, se il servizio, partito al comune di Agrigento dopo le nostre sollecitazioni, dovesse essere interrotto dal 13 P.V. perché l'amministrazione non ha ancora approvato i documenti contabili del 2021, ci rivolgeremo alla GIUSTIZIA ORDINARIA denunciando tutti coloro che hanno permesso la eventuale sospensione di un servizio essenziale ed obbligatorio, SANCITO DALLA LEGGE 104

“interruzione di pubblico servizio”(Chiunque, fuori dei casi preveduti da particolari disposizioni di legge [330, 331, 431, 432, 433](1), cagiona una interruzione o turba la regolarità(2) di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità, è punito con la reclusione fino a un anno.

Quando la condotta di cui al primo comma è posta in essere nel corso di manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico, si applica la reclusione fino a due anni(3).
I capi, promotori od organizzatori sono puniti con la reclusione da uno a cinque anni.)
NON PENSIAMO SERVA AGGIUNGERE ALTRO, NON OBBLIGATECI A RIVOLGERCI ALLE AUTORITÀ COMPETENTI
“CODACONS rimane vigile sui problemi di questa provincia, che non sono pochi e neppure di facile soluzione, NOI CI SIAMO”
#orabasta #operazioneverità #agrigento2020 #agrigento #giuseppedirosaag #codaconsag #sipuòfare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza all'autonomia, Di Rosa (Codacons): "Diritti vietati ai disabili"

AgrigentoNotizie è in caricamento