Coronavirus, senza mascherina lungo via Atenea: salgono ad 8 le multe

Nel giro di 24 ore, aumentano coloro che vengono bloccati perché non rispettano le prescrizioni anti-Covid. Così come preannunciato nei giorni scorsi, è "pugno duro"

(foto archivio)

Otto multe - da 300 euro ciascuna - nell'arco di neanche 24 ore. Le prime quattro sono state fatte nella serata di ieri e rese note soltanto stamattina. Pochi minuti fa (ore 19,15 circa), sempre i poliziotti della sezione Volanti hanno fatto altre 4 contestazioni - ad altrettanti agrigentini - per violazioni alle disposizioni in materia di emergenza sanitaria Covid-19. 

E', di fatto, "pugno duro" contro tutti coloro - siano frequentatori o proprietari dei locali della movida - che non rispettano le prescrizioni anti-Covid. Quattro le multe - da 300 euro a testa - che sono state elevate ieri sera, durante un servizio di prevenzione disposto dal questore di Agrigento Rosa Maria Iraci e realizzato dai poliziotti della sezione Volanti. 

Coronavirus, movida e assembramenti, sarà pugno duro: dopo la chiusura dei 3 locali arrivano le multe

I poliziotti delle Volanti, con in testa il commissario capo Francesco Sammartino, così per come era stato già preannunciato nei giorni scorsi, ieri sera hanno monitorato le vie del centro: via Atenea, via Pirandello e piazza San Francesco in maniera particolare. Due agrigentini e ad altrettanti migranti trovati gomito a gomito senza indossare la mascherina sono stati sanzionati.   

Adesso, dopo gli assembramenti registratisi nello scorso week end che hanno portato alla chiusura temporanea (5 giorni) di 3 locali della movida cittadina, si fa sul serio. E, di fatto, sarà così d'ora in avanti. Perché le regole - per salvaguardare la salute pubblica, evitando raffiche di contagi, - ci sono e vanno rispettate. Categoricamente.  

"I quattro non rispettavano le disposizioni vigenti sui dispositivi di protezione individuale - hanno reso noto dalla Questura - negli spazi dove è più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura occasionale e non mantenevano il distanziamento sociale".

(Aggiornato alle ore 19,30)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento