"Illegittima la revoca dell'incarico", ex direttore sanitario porta l'Asp in tribunale

Silvio Lo Bosco chiede anche il ripristino del rapporto di lavoro, nonché il risarcimento del danno patito

Silvio Lo Bosco

"Chiede che venga dichiarato illegittimo e inefficace il provvedimento del 16 aprile dell'anno scorso, dell'allora commissario straordinario Giorgio Giulio Santonocito, con il quale gli è stato revocato l'incarico di direttore sanitario aziendale. Chiede anche il ripristino del rapporto di lavoro, di direttore sanitario dell'Asp, con effetto retroattivo a partire dall'illegittima rimozione, nonché il risarcimento del danno già patito nella misura di tutte le retribuzioni che avrebbe percepito qualora avesse continuato ad espletare l'incarico. In subordine, dove il ripristino dell'incarico e del rapporto di lavoro non risulti di fatto possibile chiede la condanna dell'Asp di Agrigento al pagamento del risarcimento danni per complessivi 481.548,02 euro". A portare, in tribunale, davanti la sezione Lavoro, l'Asp di Agrigento è stato l'ex direttore sanitario aziendale Silvio Lo Bosco. La prima udienza si terrà il 10 settembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Asp, Giorgio Santonocito conferma Lo Bosco e Tronca quali direttori

L'Asp - con il neo commissario straordinario Mario Zappia - ha "ritenuto sussistere l'interesse a costituirsi nel giudizio per sostenere le ragioni dell'azienda e ottenere il rigetto delle pretese avanzate". L'azienda sanitaria provinciale ha anche deciso di affidare l'incarico professionale ad un avvocato esterno.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento