rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

L'arresto di Arnone, il 16 aprile si discute della revoca dell'affidamento in prova

Fino ad allora il noto avvocato agrigentino, ex vice presidente del consiglio comunale della città dei Templi ed ex ambientalista resterà in carcere

L'udienza per decidere sulla revoca del provvedimento di affidamento in prova si terrà il 16 aprile al tribunale di Sorveglianza. Fino ad allora, Giuseppe Arnone - noto avvocato agrigentino, ex vice presidente del consiglio comunale della città dei Templi ed ex ambientalista - resterà in carcere: al "Di Lorenzo" di contrada Petrusa. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. 

"Sospeso l'affidamento in prova", arrestato l'avvocato Giuseppe Arnone

Arnone è stato arrestato perché ha violato le prescrizioni imposte al provvedimento di affidamento in prova ai servizi sociali. Ad assistere Giuseppe Arnone è l'avvocato Arnaldo Faro che ha evidenziato "come sia stato arrestato in maniera plateale, nel totale silenzio dell'ordine degli avvocati".

IL VIDEO. L'avvocato Arnone portato via dal tribunale 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'arresto di Arnone, il 16 aprile si discute della revoca dell'affidamento in prova

AgrigentoNotizie è in caricamento