menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzaiolo sorpreso con oltre 100 grammi di cocaina, la difesa: "E' incensurato, merita i domiciliari"

Marco Caruana, 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri dopo un controllo a un posto di blocco

“Marco Caruana è incensurato e merita una misura cautelare meno grave, come gli arresti domiciliari”. L’avvocato Salvatore Pennica, difensore del pizzaiolo quarantenne, arrestato dai carabinieri il 6 febbraio, dopo che gli è stata trovata in auto una busta con 124 grammi di cocaina a un posto di blocco, chiede ai giudici del tribunale del riesame di attenuare il provvedimento nei confronti dell’indagato.

In auto con un etto di droga, arrestato pizzaiolo

L’udienza si è tenuta questa mattina e i giudici si pronunceranno nei prossimi giorni. La difesa chiede di annullare, almeno in parte, l’ordinanza del gip di Agrigento, Francesco Provenzano, che ha convalidato l’arresto dei carabinieri disponendo il carcere e sottolineando il suo ruolo di “insospettabile incensurato al servizio di una vasta rete di spaccio”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento