rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Centro città

Botte a mamma e papà: adolescente finisce in comunità

I poliziotti della sezione Volanti sono intervenuti immediatamente e sono riusciti a bloccare l'esagitato minorenne. Sul posto, per i necessari soccorsi, anche un'autoambulanza del 118

Si è scagliato - senza alcuna remora, né freno – contro mamma e papà. Un minorenne agrigentino, nella tarda mattinata di ieri, ha picchiato i genitori. Una furia incontenibile quella del ragazzino, tant’è che proprio gli stessi familiari hanno chiesto “aiuto” alla polizia di Stato. Due le pattuglie della sezione Volanti della Questura che sono accorse, e in maniera veramente tempestiva, nell’abitazione indicata. I poliziotti sono riusciti a bloccare il ragazzino e, su disposizione del tribunale per i minorenni, è stato trasferito in una comunità.

Ieri, s’è temuto il peggio. Quando la chiamata è stata raccolta dalla sala operativa, i poliziotti non hanno esitato un solo secondo. C’era bisogno, del resto, di fare in fretta, era necessario evitare che potesse consumarsi qualche tragedia. E gli agenti delle Volanti si sono immediatamente mobilitati. Non è stato semplice, neanche per i poliziotti, riuscire a fermare il minorenne. Ma alla fine, il peggio è stato evitato.

Sul posto è anche accorsa un’autoambulanza del 118 che ha controllato e medicato, direttamente nel centro storico della città, mamma e papà sotto choc. Entrambi hanno rifiutato, infatti, di essere accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio.

Quanto accaduto nella tarda mattinata di ieri, a quanto pare, non sarebbe stato il primo episodio di violenza all’interno della famiglia: già in passato il ragazzino si sarebbe scagliato, in malo modo e talvolta anche con violenza, contro mamma e papà. Il perché di quel comportamento non è risultato essere affatto chiaro.

L’adolescente, su disposizione del magistrato di turno del tribunale dei minorenni di Palermo, è stato, poco dopo essere stato bloccato, in una comunità. La sua posizione – trattandosi di una persona imputabile – è adesso al vaglio del tribunale dei minorenni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte a mamma e papà: adolescente finisce in comunità

AgrigentoNotizie è in caricamento