Ricavate 4 abitazioni da un deposito: firmata ordinanza di demolizione

I proprietari hanno 90 giorni di tempo per ripristinare lo stato dei luoghi

Una veduta del Comune

La richiesta di concessione sanatoria, del giugno del 2016, è stata rigettata lo scorso febbraio. Ieri, firmata dal dirigente del quinto settore di palazzo dei Giganti: Francesco Vitellaro, è arrivata l’ordinanza di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi. Gli abusi edili realizzati in un immobile del quartiere di Fontanelle dovranno dunque essere eliminati entro 90 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funzionari del Municipio hanno accertato che c’è stata la “trasformazione del piano interrato in piano seminterrato, con aumento dei parametri volumetrici e la variazione della destinazione d’uso”. Di fatto, stando a quanto emerge dagli atti del Comune, “il piano seminterrato è stato trasformato da deposito a quattro unità edilizie abitative. Ma vi è stata anche la modifica dei prospetti e dell'interpiano del primo piano e l’aumento del volume”. Per il Municipio ricorrono i presupposti di fatto e di diritto per ordinare la demolizione e la rimessa in pristino delle opere abusive e i proprietari dovranno farlo entro 90 giorni decorrenti dalla notifica del presente provvedimento. “Decorso infruttuosamente il termine si procederà d'ufficio a spese dell’interessato" – hanno avvertito dal Comune - . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento