rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Agrigento capitale della cultura 2020, c'è anche il sostegno di sir Rocco Forte

Sono sempre di più le adesioni a sostegno della candidatura della Città dei Templi

Sono sempre di più le adesioni a sostegno della candidatura di Agrigento a capitale italiana della cultura nel 2020. Anche il presidente della Rocco Forte Hotels, sir Rocco Forte, figlio del defunto magnate della catena alberghiera omonima, Charles Forte, è intervenuto a sostegno del progetto "Agrigento 2020".

Il sostegno di Michele Guardì

La sua società infatti, che da sempre crede nel pieno sviluppo del polo turistico agrigentino, ha realizzato nel territorio agrigentino il "Golf Verdura Resort" tra le più importanti strutture ricettive per il turismo internazionale.

Lello Analfino fa il "tifo" per Agrigento

Sir Rocco Forte a nome della società che presiede, scrive: “Sosteniamo questa candidatura perché nel 2020 questa straordinaria e meravigliosa città, ricca di storia e di cultura, si appresta a celebrare i 2600 anni della sua fondazione. Siamo a voi vicini nel portare avanti questo ambizioso progetto, garantendo fin d’ora il nostro sostegno, certi che Agrigento possa e debba ottenere questo riconoscimento”.

Aderisce anche il presidente di Unicredit

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento capitale della cultura 2020, c'è anche il sostegno di sir Rocco Forte

AgrigentoNotizie è in caricamento