menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Agrigentino arrestato a Enna, ha violato più volte la sorveglianza speciale

L’uomo  sconterà la sua pena di 14 mesi agli arresti domiciliari

E’ agrigentino ed è stato arrestato ad Enna. Le manette sono scattate per Salvatore Sciacchitano, 55enne per avere violato ripetutamente la misura della sorveglianza speciale.  L’uomo  sconterà la sua pena di 14 mesi agli arresti domiciliari.

“Sciacchitano – fa sapere una nota della Questura di Enna - fin dalla giovane età, ha collezionato precedenti giudiziari e di polizia per armi, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, sequestro di persona, tentato omicidio, evasione e - plurime violazioni di misure di prevenzione. In tale contesto, gli veniva inflitta la misura di prevenzione della sorveglianza speciale., della quale lo stesso violava le prescrizioni, non permanendo nel domicilio negli orari serali e notturni”. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, l’ordine di esecuzione per espiare la pena detentiva, ai domiciliari, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Agrigento, in seguito all’ordinanza del tribunale di sorveglianza di Palermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento