Tartaruga impigliata nella plastica rischia di morire, salvata da due agrigentini

I due pescatori, che erano a bordo della loro barca, si sono imbattuti in una Caretta caretta completamente avvolta nel nylon

Da qualche ora, due pescatori agrigentini, sono i nuovi eroi del web. Calogero e Totò, ieri, hanno salvato una tartaruga marina.

I due agrigentini, che erano a bordo della loro barca, si sono imbattuti in una Caretta caretta completamente avvolta da plastica e nylon. I due pescatori, senza pensarci troppo hanno tirato su l’animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo momenti di grande apprensione, i due pescatori, hanno tagliato con cura i fili e liberato l'esemplare marino. La tartaruga, dopo diversi minuti  è tornata in mare.  L’animale, dunque, è stato salvato dal coraggio e dalla passione dei due pescatori agrigentini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento