Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, l'appello di una donna: "Mio fratello sta male, serve il tampone"

L'agrigentina, dopo avere contattato tutti i numeri di riferimento, ha lanciato un grido d'allarme

FOTO ACHIVIO

“Da nove giorni ha la febbre alta, ed ha perso cinque chili”. Sono queste le parole di una donna residente ad Agrigento. La sessantenne, Maria, fa sapere l’edizione odierna de La Sicilia lancia un appello.

L'incubo del Covid-19, infermiera agrigentina in servizio al Nord: "Città mia resisti, rispettate le regole"

"E’ difficile fare il tampone anche a persone come mio fratello che da nove giorni ha la febbre.  Ho chiamato tutti i numeri consigliati in caso di sintomi da infezione da Coronavirus, non c’è stato modo di ottenere questo tipo di accertamento”.

L'agrigentina spera che qualcuno possa ascoltare il suo grido d'allarme: “Tutta la mia famiglia si trova in un profondo sconforto. Il collega di mio padre – spiega a La Sicilia – ha contratto il Covid 19 da un suo collega che è già risultato positivo”  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'appello di una donna: "Mio fratello sta male, serve il tampone"

AgrigentoNotizie è in caricamento