rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Violenza / Licata

Sfondano la porta del triage e aggrediscono i medici: ancora momenti di paura in ospedale

I fatti sono avvenuti al "San Giacomo d'Altopasso" di Licata, già teatro di episodi simili

Nuovi momenti di tensione al pronto soccorso dell'ospedale "San Giacomo d'Altopasso" di Licata nella giornata di Pasquetta.

I parenti di un paziente ricoverato nell'area di triage, infatti, non si sa per quale motivo, avrebbero aggredito i sanitari in servizio. Gli stessi avrebbero prima forzato la porta d'ingresso che separa la sala d'attesa dalle stanze in cui si svolgono le visite e poi avrebbero aggredito i medici.

Sul posto si sono portate le forze dell'ordine che hanno identificato gli aggressori, anche se non è chiaro se siano scattate sanzioni o se si procederà, come avviene in questi casi, con querela di parte.

Non si tratta, purtroppo, dell'unico episodio di questo tipo nel nosocomio licatese: a gennaio il primario e alcuni medici furono aggrediti per aver chiesto a dei visitatori di indossare la mascherina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano la porta del triage e aggrediscono i medici: ancora momenti di paura in ospedale

AgrigentoNotizie è in caricamento