Tentato omicidio a Raffadali, il figlio confessa l'aggressione

Pare che la causa scatenante sia da attribuire a motivi di interesse familiari. Il giovane ha confessato durante l'interrogatorio con il sostituto procuratore Luca Sciarretta della Procura della Repubblica di Agrigento

La via Madera, a Raffadali, dove abita la famiglia Cuffaro

Si trova in stato di fermo con l'accusa di tentato omicidio Filippo Cuffaro, 30 anni, studente raffadalese che, stanotte attorno alle 3, nella sua abitazione di via Madera, ha colpito con diverse martellate alla testa la madre Giuseppa Mangione di 55 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La donna, soccorsa dagli altri familiari, è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Civico di Palermo, dove è stata trasportata nella notte, dopo che al San Giovanni di Dio di Agrigento erano state accertate le sue gravissime condizioni di salute. Il giovane, interrogato dai carabinieri e dal pm Luca Sciarretta, ha Filippo Cuffaro, 30 anni, ha colpito nel sonno la madre con un martelloconfessato di essere l’autore del gesto violento nei confronti della madre, ma non ha saputo fornire indicazioni precise sul movente. Pare, comunque, che la causa scatenante sia da attribuire a motivi di interesse familiari
 
A chiamare i soccorsi sarebbe stato l'altro figlio della donna che, insospettito di non vedere la madre ancora sveglia, è andato in camera da letto, trovando la donna in una pozza di sangue.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento