Cronaca San Leone / Via Sorrento Canonico

Agrigento, lanciano sedie contro la polizia: arrestati padre e figlia

Filippo Salamone, agrigentino di 43 anni, e la figlia Debora di 19 anni dovranno adesso rispondere di violenza, percosse e lesioni a pubblico ufficiale. Due agenti in ospedale: prognosi di 8 giorni

I poliziotti delle Volanti di Agrigento giovedì sera erano intervenuti in quella palazzina di San Leone per riportare la calma tra i vicini di casa. Ma quando gli agenti in divisa sono arrivati sul posto, sono praticamente diventati il "bersaglio mobile" di una padre ed una figlia.

Filippo Salamone, agrigentino di 43 anni, e la figlia Debora di 19 anni dovranno adesso rispondere di violenza, percosse e lesioni a pubblico ufficiale. Sarebbero stati loro due a lanciare all'indirizzo di due poliziotti alcune sedie e altri oggetti. Due agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento sono stati medicati in ospedale, dove i sanitari li hanno giudicati guaribili in 8 giorni.

Filippo e Debora Salamone, invece, sono stati riaccompagnati a casa, dove dovranno restare agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigento, lanciano sedie contro la polizia: arrestati padre e figlia

AgrigentoNotizie è in caricamento