Cronaca Porticciolo turistico

San Leone: chiamano la polizia per un parcheggiatore abusivo, ma poi non lo denunciano

Tutto sarebbe iniziato da una presunta richiesta di denaro che avrebbe infastidito un automobilista che aveva appena parcheggiato. L'extracomunitario ha, inoltre, raccontato di essere stato aggredito da uno degli automobilisti

La Polizia stradale di Agrigento ha sanzionato un extracomunitario perché sorpreso a svolgere abusivamente l'attività di parcheggiatore nello spiazzale del porticciolo turistico di San Leone.

Al giovane, che è stato segnalato alla Polstrada da alcuni automobilisti, è stata anche sequestrata la somma di quasi 28 euro, trovata nelle sue tasche e ritenuta provento dell'attività abusiva.

Tutto sarebbe iniziato da una presunta richiesta di denaro che avrebbe infastidito un automobilista che aveva appena parcheggiato. L'extracomunitario ha, inoltre, raccontato di essere stato aggredito da uno degli automobilisti. Per questo motivo sul posto è arrivata anche un'ambulanza del 118, che ha trasportato il ragazzo in ospedale.

Sul posto, in ausilio agli agenti della Polstrada, sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento. I poliziotti che hanno proceduto a sanzionare l’extracomunitario hanno anche chiesto agli automobilisti coinvolti di rilasciare spontaneamente alcune dichiarazioni per rendere più chiaro il quadro accusatorio e per accertare eventuali responsabilità penali, ma alla richiesta è seguito un netto "no" che ha reso vano ogni tentativo degli agenti di accertare i fatti sul piano penale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Leone: chiamano la polizia per un parcheggiatore abusivo, ma poi non lo denunciano

AgrigentoNotizie è in caricamento