rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Canicattì

Ferito da un branco di cani, condannati Comune e proprietaria degli animali

La vittima dell’aggressione è un uomo di 75 anni che è stato morso in diverse parti del corpo e ha dovuto ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni

Morso in più parti del corpo da un branco di cani mentre buttava l'immondizia. La vittima dell'aggressione è un uomo di 75 anni, canicattìnese, che all'epoca dei fatti, nell'ottobre del 2017, ha dovuto ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso che gli hanno applicato dei punti con una prognosi di 10 giorni.

A distanza di oltre 4 anni dal fatto arriva la sentenza del giudice di pace che ha condannato il Comune di Canicattì in solido con una donna di 70 anni, anch'essa di Canicattì, proprietaria di alcuni dei cani che appartenevano al branco. L'uomo è stato assistito dall'avvocato MariaTeresa Meli.

Aggredito e morso da un branco di cani, 70enne finisce in ospedale

Dopo gli accertamenti effettuati dagli agenti del locale commissariato di polizia, è stata formalizzata denuncia alla competente autorità giudiziaria. Successivamente la Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo d'indagine sfociato in procedimento penale.

L'avvocato Meli, dimostrando l’appartenenza dei cani alla signora, ha ottenuto la condanna alla multa di 800 euro.
Ritenendo sussistente anche la responsabilità del Comune, ha inoltre avviato un autonomo giudizio per ottenere la condanna solidale dell'Ente e della proprietaria degli animali al risarcimento del danno patito dall’anziano.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferito da un branco di cani, condannati Comune e proprietaria degli animali

AgrigentoNotizie è in caricamento