menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Aggredito agente penitenziario al carcere Petrusa, la denuncia dell'Osapp

Il segretario Domenico Nicotra, l’attenzione "sull’esiguità del personale di polizia penitenziaria a disposizione"

Un detenuto di "alta sicurezza" avrebbe aggredito un agente penitenziario in servizio al carcere di Agrigento. A denunciarlo è stato il sindacato Osapp attraverso il suo segretario generale, Domenico Nicotra, il quale pone l’attenzione "sull’esiguità del personale di polizia penitenziaria a disposizione nel carcere di Agrigento e più in generale in tutta la Sicilia".3

“Non sono ancora note le dinamiche e le motivazioni che hanno spinto il giovane detenuto a scagliare un calcio al malcapitato agente - spiega -, tuttavia l’unica certezza è che il poliziotto aggredito ha dovuto ricorrere all’assistenza del locale ospedale. È auspicabile che quanto prima si superino gli effetti deleteri della legge Madia che in modo drastico ha tagliato gli organici del corpo di polizia penitenziaria.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento