rotate-mobile
Notte d'inferno / Raffadali

Picchiata dal figlio chiama i carabinieri: ritirate pistola, carabina e fucile

La donna, una quarantasettenne, è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio". I militari dell'Arma stanno cercando di capire se sia stato o meno il primo caso di violenza

Viene aggredita dal figlio, che pare l’abbia presa e strattonata per il collo, e chiama i carabinieri. Temeva, probabilmente, per la propria incolumità la quarantasettenne perché sapeva che, in casa, c’erano delle armi. In centro, a Raffadali, è accorsa anche un’autoambulanza del 118. I militari dell’Arma, subito giunti nell’abitazione, hanno riportato la calma e hanno richiesto l’intervento di una seconda ambulanza per trasferire in ospedale anche il figlio della donna, un maggiorenne.

Mamma e figlio sono stati trasferiti, dunque, al pronto soccorso del “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici li hanno sottoposti a tutti i controlli sanitari necessari e alle indispensabili medicazioni. La donna aveva graffi evidenti al collo.

Dopo aver ricostruito tutti i passaggi del pandemonio che era scoppiato in quella casa, i carabinieri, accertato che tanto il marito, quanto il figlio della donna, detenevano legittimamente delle armi, hanno provveduto a ritirarle in via precauzionale. Sono stati portati, dunque, via due fucili, una carabina e una pistola. E’ stato, naturalmente, anche avvisato il magistrato di turno in Procura, ma gli eventuali reati sono procedibili a querela di parte. Denunce che, almeno fino a ieri, non erano state formalizzate. E che, probabilmente, non verranno mai presentate.

I carabinieri della stazione cittadina, verosimilmente, nelle prossime ore, cercheranno di verificare, e accertare, se quanto avvenuto è il primo caso o se, invece, vi siano stati pregressi episodi. Almeno per un po’ la situazione familiare verrà, sempre in via precauzionale, monitorata. E questo per evitare che ulteriori violenze possano concretizzarsi fra le mura domestiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata dal figlio chiama i carabinieri: ritirate pistola, carabina e fucile

AgrigentoNotizie è in caricamento