rotate-mobile
Militari dell'Arma / Sciacca

Aggredisce e picchia il figlio: diciannovenne in ospedale, padre denunciato per lesioni

I carabinieri del nucleo Radiomobile sono accorsi nell'abitazione del pensionato sessantaduenne e del giovane

Litiga con il figlio, a quanto pare per futili motivi, e lo aggredisce, facendolo finire al pronto soccorso dell’ospedale “Giovanni Paolo II”. Al diciannovenne, i medici hanno diagnosticato ematomi guaribili in due giorni. Il padre – un pensionato sessantaduenne – è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. E’ stato avviato, dai militari dell’Arma della stazione di Sciacca che hanno proceduto alla denuncia dell’uomo, anche l’iter del cosiddetto “codice rosso” che è volto, naturalmente, a salvaguardare la vittima dell’aggressione.

Alla denuncia del pensionato sessantaduenne, i carabinieri di Sciacca sono giunti dopo alcuni accertamenti. Ad intervenire nell’abitazione dei due congiunti sono stati, negli scorsi giorni, i carabinieri della sezione Radiomobile della compagnia. L’intervento è stato fatto dopo che è arrivata una segnalazione di lite fra padre e figlio. Ed è appunto in questo contesto che i carabinieri hanno accertato che il pensionato aveva aggredito e picchiato il figlio. Il giovane è stato, dunque, portato in ospedale, mentre il pensionato è stato accusato di lesioni personali. Non è chiaro cosa effettivamente abbia innescato la lite fra i due congiunti. Genericamente, ieri, si parlava di “futili motivi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e picchia il figlio: diciannovenne in ospedale, padre denunciato per lesioni

AgrigentoNotizie è in caricamento