rotate-mobile
Questura / Lampedusa e Linosa

Aggredisce i clienti al supermercato, espulso 25enne nigeriano: era sbarcato a Lampedusa

Dopo l'approdo sulla maggiore delle isole Pelagie, l'immigrato aveva chiesto il riconoscimento dello status di rifugiato politico, che però gli era stato negato

Il questore di Bolzano, Paolo Sartori, ha emesso un nuovo decreto di espulsione a carico di un cittadino straniero con contestuale ordine di trattenimento al centro di permanenza per i rimpatri di Via Corelli, a Milano. Destinatario del provvedimento un 25enne nigeriano, che aveva tenuto un comportamento aggressivo e molesto nei confronti dei clienti e del personale di un supermercato di via Claudia Augusta. Anche alla vista dei poliziotti giunti sul posto a seguito della telefonata al 112 di un cliente, il giovane aveva iniziato a inveire, sostenendo anche di essere discriminato per la sua origine straniera e aveva opposto resistenza per sottrarsi all'accompagnamento in questura.

Dai successivi controlli, è emerso che il 25enne è arrivato in Italia, nel 2016, a Lampedusa, ed aveva chiesto il riconoscimento dello status di rifugiato politico, che però gli era stato negato. Nel 2022, aveva nuovamente presentato istanza di protezione internazionale, anch'essa rigettata. Nel frattempo, ha collezionato vari precedenti penali e di polizia, anche per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce i clienti al supermercato, espulso 25enne nigeriano: era sbarcato a Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento