Cronaca

Va in escandescenze e aggredisce i carabinieri, arrestato uomo a Cammarata

Prontamente bloccato ed arrestato, durante il tragitto verso la caserma ha continuato ad inveire verso i militari dell'Arma, causando anche danni in corso di quantificazione al veicolo militare

Francesco Orlando

Un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a San Giovanni Gemini, pluripregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile di Cammarata per la violazione delle norme comportamentali imposte dall’autorità giudiziaria. L’uomo, Francesco Orlando, 37enne, verso le 19 di ieri, a Cammarata, all'interno del locale Presidio territoriale di emergenza, dove era stato trasportato con un'ambulanza del 118 perché trovato in evidente stato confusionale e di ebbrezza alcoolica, è andato in escandescenze e si è allontanato rifiutando le cure.

Il 37enne, alla vista dei carabinieri che lo stavano cercando, è però andato ulteriormente in escandescenze, scagliandosi contro di loro con calci e pugni. Prontamente bloccato ed arrestato, durante il tragitto verso la caserma ha continuato ad inveire verso i militari dell’Arma, causando anche danni in corso di quantificazione al veicolo militare. L'uomo è stato poi ristretto nella camera di sicurezza della caserma di Cammarata, in attesa del rito direttissimo. I carabinieri intervenuti hanno anche riportato alcune lievi lesioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in escandescenze e aggredisce i carabinieri, arrestato uomo a Cammarata

AgrigentoNotizie è in caricamento