menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Affonda gommone, recuperati 12 corpi e salvati 393 migranti

I cadaveri di 12 persone sono stati recuperati oggi, durante diverse operazioni di soccorso della Guardia Costiera, a circa 40 miglia dalle coste libiche. I migranti erano a bordo di un gommone semi-affondato

I cadaveri di 12 persone sono stati recuperati oggi, durante diverse operazioni di soccorso della Guardia Costiera, a circa 40 miglia dalle coste libiche. I migranti erano a bordo di un gommone semi-affondato.

Le operazioni non sono ancora terminate e la stessa nave, al momento, si sta dirigendo verso altri gommoni in difficoltà.

Nella zona dove si è verificato il naufragio, sono stati inviati i pattugliatori d'altura "Dattilo" e "Cors"i e due motovedette partite da Lampedusa. La prima ad arrivare in zona è  stata nave Dattilo che ha trovato 4 gommoni.

Gli uomini della Guardia Costiera hanno così salvato 393 persone, di cui 106 si trovavano sul gommone semi affondato, e recuperato i corpi dei migranti morti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento