rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Decoro e immagine a rischio? Affidata la pulizia straordinaria delle aree verdi

La somma a disposizione non è enorme, ma con 30 mila euro si riuscirà, quasi certamente, a tamponare

Non soltanto i sacchetti abbandonati dai cosiddetti “lanciatori seriali” e le discariche a cielo aperto che continuano a “fiorire” nelle periferie, così come nel centro, di Agrigento. Ma anche gli spazi di verde pubblico: i cigli e le scarpate stradali. E’ degrado – e lo sanno perfettamente anche a palazzo dei Giganti – ad Agrigento. Ma l’amministrazione comunale non si arrende tant’è che – oltre alla “guerra” senza quartiere in materia di rifiuti – ha deciso di affidare il servizio di pulizia straordinaria delle aree verdi.

“L’amministrazione comunale, visto lo stato di degrado in cui versano le aree e gli spazi a verde pubblico, i cigli e le scarpate stradali di pertinenza comunale che deturpa e lede il decoro e l’immagine della città – hanno scritto dal settore Sanità, Ecologia ed Energia di palazzo dei Giganti – ha dato incarico al dirigente d’affidare il servizio di pulizia straordinaria di questi spazi”. La somma a disposizione non è enorme, ma con 30 mila euro si riuscirà, quasi certamente, a tamponare – e in tempo utile – la scerbatura. Erba alta che determina un impatto negativo e un danno all’immagine della città dei Templi.

Con affidamento diretto alla ditta Vivai Faseli, il Comune riuscirà – secondo le intenzioni concordate – ad ottenere il discerbamento dei cigli stradali, dei marciapiedi, delle aree pubbliche a verde. Saranno, infatti, in azione 4 squadre di operai e 4 decespugliatori.

Nelle scorse settimane, l’amministrazione comunale ha tentato di uscire dall’emergenza, ripristinando le condizioni igienico-sanitarie, con il volontariato. A spendersi per fronteggiare l’emergenza è stato, in maniera particolare, l’assessore comunale all’Ecologia Nello Hamel. L’assessore-operaio, come lui stesso si definisce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decoro e immagine a rischio? Affidata la pulizia straordinaria delle aree verdi

AgrigentoNotizie è in caricamento