Licata, via all'affidamento dei terreni sequestrati alla mafia

I tre appezzamenti di terreno sono del tutto inedificati, ad eccezione di un piccolo manufatto rurale di circa 16 metri quadri, e si trovano in una zona prettamente agricola

Il Comune di Licata

Il dirigente del dipartimento Patrimonio del Comune di Licata, Maurizio Falzone, ha lanciato l’avviso pubblico per l’affidamento in concessione a favore di associazioni, comunità o enti per il recupero di tossicodipendenti operanti nel territorio, di tre appezzamenti di terreni confiscati alla mafia, siti in contrada Sottofari, a circa 15 chilometri dal centro abitato. 

I tre appezzamenti di terreno sono del tutto inedificati, ad eccezione di un piccolo manufatto rurale di circa 16 metri quadri, e si trovano in una zona prettamente agricola. La procedura, si legge nell’avviso, è finalizzata all’individuazione di soggetti in forma associativa a cui concedere tali appezzamenti a titolo gratuito, per cui potranno presentare richiesta di affidamento associazioni, comunità o enti di recupero e cura di tossicodipendenza operanti nel territorio, che manifestino il proprio interesse per destinarli a finalità sociali, ed in particolare allo sfruttamento agricolo attraverso la costituzione di apposita azienda agricola.  

La richiesta di concessione, compilata su carta semplice e firmata dal legale rappresentante, dovrà essere indirizzata al 4° gruppo del Dipartimento Lavori Pubblici – servizi tecnologici ed operativi – servizi finanziari del Comune di Licata, e presentata al protocollo generale dell’Ente, entro e non oltre le ore 11 (undici) del 6 giugno 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento