menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'aeroporto di Lampedusa

L'aeroporto di Lampedusa

"Inconvenienti tecnici" negli aerei per Lampedusa, chiesta verifica all'Enac

I segretari del Pd di Lampedusa e Pantelleria - rispettivamente Giuseppe Palmeri e Giuseppe La Cognata - hanno inviato una nota anche al ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio

I segretari del Pd di Lampedusa e Pantelleria - rispettivamente Giuseppe Palmeri e Giuseppe La Cognata - hanno chiesto all'Enac e al ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Graziano Delrio, una verifica delle condizioni di sicurezza degli aeromobili che la compagnia aerea Mistral Air mette a disposizione per i collegamenti a continuità territoriale con le isole di Pantelleria e Lampedusa.

"I circoli del Partito Democratico Pantelleria e Lampedusa – scrivono nella nota i due segretari – non possono fare a meno di raccogliere le forti preoccupazioni di molti nostri concittadini per i continui 'inconvenienti tecnici' che accadono durante i voli effettuati dalla compagnia Mistral Air da e per l’isola di Pantelleria e Lampedusa. L’ultimo in ordine di tempo – spiega La Francesca - durante il volo Pantelleria – Palermo del giorno 8 dicembre il carrello dell’aereo non è riuscito a rientrare nella carlinga, costringendo il comandante dell’aereo a fare ritorno sull’isola. Solo una settimana prima – continua l'esponente del Pd di Pantelleria – nel volo Palermo – Pantelleria un malfunzionamento dell’aeromobile della Mistral Air, segnalato dall’accensione di una spia rossa, ha costretto il comandante dell’aereo a fare ritorno a Palermo".

"Anche a Lampedusa non sono mancati gli 'inconvenienti tecnici' – dichiara Giuseppe Palmeri, segretario Pd delle Pelagie. E’ di qualche settimana fa la notizia che un volo volo della medesima compagnia aerea proveniente da Lampedusa è stato costretto ad una atterraggio, con attivazione di particolari procedure, all’aeroporto Falcone – Borsellino di Palermo".

"Già il 10 settembre 2017 – ricorda La Francesca – il circolo del Pd di Pantelleria ha avuto modo di segnalare i tanti disagi che subiscono i cittadini di Pantelleria e i tanti turisti presenti sull’isola a causa di cancellazioni o spostamenti di voli. Oggi, con un’azione forte, portata avanti insieme al circolo Pd di Lampedusa, siamo costretti, a nome di tutta la cittadinanza pantesca e lampedusana, a porre l’attenzione sulla sicurezza degli aeromobili della Mistral Air. Troppi gli 'inconvenienti tecnici' verificatisi nelle ultime settimane, ci portano a chiedere con forza una verifica delle condizioni di sicurezza degli aeromobili che la compagnia aerea Mistral Air mette a disposizione per i collegamenti a continuità territoriale con le isole di Pantelleria e Lampedusa. Oggi – concludono i due segretari del Partito Democratico – vogliamo andare oltre le eventuali decurtazioni dell’importo della compensazione spettante al vettore o di penali sempre in capo al vettore, oggi sentiamo il bisogno e il dovere di chiedere maggiori garanzie di sicurezza nei collegamenti aerei da e per le isole di Pantelleria e Lampedusa". 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento