rotate-mobile
Polizia / San Leone

"Addetti alla sicurezza non autorizzati": sanzionati due locali della movida

Il controllo ha consentito di individuare sei persone non iscritte negli appositi registri prefettizi, la Questura: "Intensificheremo gli accertamenti"

La squadra amministrativa della Questura di Agrigento, coordinata dal dirigente Corrado Empoli, ha sanzionato due locali pubblici di San Leone e Canicattì sorpresi a operare, durante un controllo, con personale addetto alla sicurezza non autorizzato in quanto non iscritto negli elenchi tenuti in prefettura. Sei, in particolare, le persone trovate in assenza di autorizzazione.

"I gestori degli esercizi pubblici - si legge in una nota della Questura - sono stato diffidati a non incorrere, per il futuro, in questa tipologia di illecito amministrativo". Nei prossimi giorni, sempre secondo quanto viene comunicato, saranno incrementati i controlli "per quel che concerne le manifestazioni pubbliche, spettacoli, processioni religione e quant'altro, al fine di prevenire, contrastare e reprimere ogni attività illecita posta in essere in questo settore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Addetti alla sicurezza non autorizzati": sanzionati due locali della movida

AgrigentoNotizie è in caricamento