rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Reati sul web

Gli addebitano 250 euro per acquisto giochi online, operaio non ha però mai comprato nulla: 42enne frodato

L'agrigentino non ha potuto far altro che denunciare tutto alla polizia. E gli agenti hanno, come di consueto, avviato le indagini

Non aveva fatto acquisti online di recente. Meno che mai di giochi online. Eppure gli sono state addebitate, proprio per acquisto di giochi online, spese per un totale di 250 euro. Ennesima frode ai danni, questa volta, di un operaio quarantaduenne che non ha potuto far altro che denunciare tutto alla polizia. E gli agenti hanno, come di consueto, avviato le indagini. 

L'agrigentino quarantaduenne, titolare di una carta di credito di un istituto bancario, nei giorni scorsi, ha ricevuto la notifica di due avvenuti pagamenti, con addebito sul conto corrente, per un totale di 250 euro. A farli è stato un sito internet estero. L'uomo si è accorto di quelle spese mai veramente fatte e comprendo di essere vittima di una frode online - una delle tante che si registrano in provincia, ma non soltanto - è corso dalla polizia dove ha disconosciuto i pagamenti ed ha formalizzato denuncia, a carico di ignoti, per frode online. 

I poliziotti hanno avviato le indagini e, adesso, proveranno, laddove possibile, ad identificare i balordi che hanno fatto quelle spese - per un totale appunto di 250 euro - in danno dell'operaio agrigentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli addebitano 250 euro per acquisto giochi online, operaio non ha però mai comprato nulla: 42enne frodato

AgrigentoNotizie è in caricamento