rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Carabinieri

Versa caparra per comprare auto su internet: imprenditore truffato, denunciato catanese

I militari dell’Arma, a conclusione dell’indagine immediatamente avviata, sono riusciti ad identificare il cinquantunenne che ha raggirato l’agrigentino

Imprenditore agrigentino vuole comprare un’autovettura. Su un sito internet, uno di quelli più gettonati, ritiene d’aver trovato un affare. Contatta il venditore, o presunto tale, e quale caparra versa – su una carta PostePay – 200 euro a titolo di caparra. Il saldo avrebbe dovuto esser fatto, stando agli accordi, nell’esatto momento in cui l’autovettura comprata sarebbe arrivata a destinazione. Ma da quel momento in poi, il venditore è, di fatto, sparito. Polverizzatosi nel nulla. Inutile ogni tentativo, da parte dell’imprenditore agrigentino quarantasettenne, di riuscire a contattare quell’uomo. Subodorando d’essere finito in un raggiro, l’imprenditore s’è presentato alla stazione dei carabinieri di Aragona dove ha formalizzato una denuncia a carico di ignoti. Una denuncia che ha prodotto i suoi “frutti” perché i militari dell’Arma di Aragona, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, a conclusione dell’indagine immediatamente avviata, sono riusciti ad identificare, e a denunciare alla Procura della Repubblica di Agrigento, l’uomo che ha truffato l’agrigentino. A finire nei guai – gli è stata, appunto, contestata l’ipotesi di reato di truffa – è stato O. G., disoccupato, di 51 anni, di Mascali, nel Catanese.

Non è la prima volta e forse non sarà neanche l’ultima che gli agrigentini, di qualunque età e ceto sociale, incappano, loro malgrado, in raggiri di questo genere. I carabinieri però, sempre più spesso, riescono, nonostante le tante difficoltà che indagini di questo genere comportano, a dare un nome e cognome agli autori di raggiri e artifizi per farsi sborsare denaro. E così, come già successo in altre realtà dell’Agrigentino, è stato anche in quest’ultimo caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Versa caparra per comprare auto su internet: imprenditore truffato, denunciato catanese

AgrigentoNotizie è in caricamento