rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Microcriminalità / Canicattì

Riceve 8 Sms di addebiti per acquisti mentre è al lavoro, ma la carta di credito è a casa: 52enne al rientro scopre il furto

Ogni dubbio e sospetto s'è trasformato in realtà non appena la donna ha finito l'orario di impiego ed è tornata nella sua residenza: ha trovato la porta forzata e socchiusa. Spariti anche mille euro in contanti

Mentre è al lavoro riceve sul cellulare 8 messaggi: qualcuno stava effettuando degli acquisti - con somme che variavano da 5 a 20 euro - con la sua carta di credito. Carta che aveva lasciato a casa. La donna, una cinquantaduenne, inevitabilmente, allarmata ha chiamato al numero verde dell'Unicredit ed ha subito bloccato la carta. Rientrando a casa, l'amara - ma purtroppo prevista - sorpresa: qualcuno, durante la sua assenza, era riuscito ad intrufolarsi. La canicattinese ha trovato infatti la serratura della porta di casa forzata e l'uscio era socchiuso. Nonostante lo choc, la donna ha subito controllato gli interni della sua abitazione, in via Aurelio Saffi, ed ha trovato tutto a soqquadro. 

I malviventi hanno portato via - stando a quanto è stato accertato, e denunciato, dalla cinquantaduenne - mille euro in contati e la carta di credito con la quale hanno effettuato acquisiti, otto per la precisione, in una tabaccheria cittadina. 

E' stato subito lanciato l'allarme e sul posto è accorsa una pattuglia della polizia. Pare che siano state chieste informazioni, circa eventuali presenze sospette, ai vicini di casa della donna. Ma non vi sarebbe stata nessuna collaborazione.

La vittima del furto ha formalizzato denuncia, a carico di ignoti, al commissariato. Pare che la donna abbia manifestato dei sospetti, ma nessuna certezza, sui possibili autori del furto. 

Sono state avviate, e già da diversi giorni ormai, le indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riceve 8 Sms di addebiti per acquisti mentre è al lavoro, ma la carta di credito è a casa: 52enne al rientro scopre il furto

AgrigentoNotizie è in caricamento