Acquedotto Casale, sospesa l'erogazione: rubinetti a secco in diversi comuni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Si informa che Siciliacque Spa, società di sovrambito,  ha comunicato che oggi, 29/05/2019, a partire dalle ore 08:00 e per la durata di 24 ore sospenderà temporaneamente l’esercizio dell’acquedotto Casale.

Pertanto, sarà momentaneamente sospesa la fornitura idrica nei comuni alimentati in via esclusiva dal suddetto acquedotto ovvero Lucca Sicula e Villafranca Sicula, mentre nei Comuni di Calamonaci e Ribera si potrà registrare una riduzione della fornitura idrica.

Di conseguenza, nei comuni di Villafranca Sicula e Lucca Sicula la distribuzione idrica verrà temporaneamente sospesa, invece, nei Comuni di Calamonaci e Ribera non vi saranno disservizi idrici alle utenze.

Si significa che, la distribuzione tornerà regolare non appena Siciliacque Spa, società di sovrambito, avrà ripristinato l’ordinaria fornitura idrica ai Comuni sopra menzionati, normalizzandosi nel rispetto dei necessari tempi tecnici.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento