rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Indicazione inesatta o acque nere che si disperdono? Mareamico chiede chiarimenti all’Aica

Il display della centralina delle fogne al Viale delle Dune, che misura l’altezza del contenuto della vasca delle acque nere, segna sempre il minimo anche in presenza di precipitazioni meteoriche. Lombardo: “Un fatto anomalo”

“Da diverse settimane il display della centralina di sollevamento delle fogne del Viale delle dune a San Leone, quella che misura l'altezza del contenuto della vasca di contenimento delle acque nere provenienti da gran parte del borgo marinaro, segna sempre un valore pari a 0,01. Tutto ciò avviene anche in presenza di precipitazioni meteoriche che dovrebbero far aumentare repentinamente l'altezza delle acque, in considerazione dei numerosi by-pass presenti tra le acque bianche e le acque nere”.

È questo l’interrogativo che si pone l’associazione ambientalista “Mareamico” con una nota del presidente Claudio Lombardo.

“Le ipotesi - aggiunge Lombardo - a questo punto sono tre: o il display non registra più il contenuto della vasca o queste acque nere non arrivano più nella vasca, disperdendosi attraverso qualche rottura della condotta o, peggio, vanno a finire in mare attraverso lo sfioro presente in loco”.

Mareamico ha già inviato una lettera all’Aica per sollecitare uno studio sulle cause del fenomeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indicazione inesatta o acque nere che si disperdono? Mareamico chiede chiarimenti all’Aica

AgrigentoNotizie è in caricamento