Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Acqua, lavori di manutenzione e guasti in più impianti: ben 10 comuni rimangono "a secco"

Agrigento (frazione di Villaseta), Sciacca, Cattolica Eraclea, Licata, Ribera, Porto Empedocle, Castrofilippo, Grotte, Naro e Racalmuto oggi sono senza fornitura idrica. Si prevede il ritorno alla normalità nella giornata di domani

Sono 10 i comuni che oggi soffriranno la penuria d'acqua a causa di diversi interventi di manutenzione e ripristino degli impianti di distribuzione. E' stato comunicato, con più note, dalla gestione commissariale del S.I.I. ATI AG9. "Diminuzione della portata - si legge - immessa nell’acquedotto Favara di Burgio a causa di un guasto riscontrato nell’acquedotto Garcia. Pertanto è stata ridotta, rispetto agli attuali valori, la fornitura idrica nei comuni di Agrigento (frazione di Villaseta), Cattolica Eraclea, Licata serbatoi “Sant’Angelo”, Ribera e Porto Empedocle. Di conseguenza la distribuzione tornerà regolare non appena Siciliacque avrà ripristinato l’ordinaria fornitura idrica ai suddetti comuni ma la distribuzione, per normalizzarsi, avrà bisogno dei necessari tempi tecnici.

Ed ancora: "Nella giornata dell'11 luglio il consorzio “Tre Sorgenti” ha interrotto la fornitura idrica nei comuni di Castrofilippo, Grotte, Naro e Racalmuto, al fine di effettuare dei necessari lavori di manutenzione sull’acquedotto consortile": questo è quello che si legge in un'altra nota. "Di conseguenza la turnazione idrica prevista nei quattro comuni non verrà effettuata fino a quando il consorzio "Tre Sorgenti" avrà ripristinato la regolare funzionalità dell’acquedotto interessato dai lavori in questione".

Per quanto riguarda il comune di Sciacca è stato invece comunicato che nella giornata di ieri è stato riscontrato un malfunzionamento all'impianto elettrico che alimenta la centrale di sollevamento Carboj e il campo pozzi "con consequenziale spegnimento del suddetto impianto che ha provocato una temporanea interruzione della fornitura idrica nei serbatoi comunali".

In questo caso è stto comunicato che si è già provveduto a ripristinarne il regolare funzionamento, ma, "non essendo stato accumulato un volume di acqua sufficiente nei serbatoi comunali, i turni di distribuzione idrica denominati 2A, 2B, 2C saranno effettuati in ritardo rispetto alla programmazione. Invece i turni di distribuzione idrica denominati 1A, 1B, 10, 13 e 15 saranno svolti nella giornata del 13 luglio".

(Aggiornato alle 10:44)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua, lavori di manutenzione e guasti in più impianti: ben 10 comuni rimangono "a secco"

AgrigentoNotizie è in caricamento