rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Acqua inquinata o no? L’intervento del Codacons: “Troppa confusione sulla vicenda”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ma l'acqua era o non era inquinata?

Ad Agrigento, oltre alla confusione ,è passato un bruttissimo messaggio: le ordinanze sindacali valgono meno di nulla e potrebbero essere anche farlocche.

Ieri mattina, a distanza di sei giorni dalle ordinanze sindacali n. 122 e 123 del 16.6.2021 a firma del sindaco di Agrigento, ordinanze che sospendevano l’erogazione idrica nel 95% del territorio comunale “vietandone assolutamente l’uso destinato al consumo umano,” abbiamo effettuato l’accesso agli atti, pensavamo di poter scuotere le coscienze ma non pensavamo assolutamente di poter leggere (nota stampa del tardo pomeriggio a firma del sindaco) che gli agrigentini, da giorno 16, erano su "Scherzi a parte".

Non pensavamo assolutamente che nel 2021, nella città che festeggia i 2600 anni di storia, la città che Pindaro descrisse come “la più bella dei mortali”, dovessimo prendere atto che non ci possiamo più fidare neppure delle istituzioni che dovrebbero tutelare la salute pubblica.

Cosa dovremmo più vedere per aprire gli occhi? Potremmo e vorremmo aggiungere altro, ma stavolta a proposito di acqua, “la nave è affondata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua inquinata o no? L’intervento del Codacons: “Troppa confusione sulla vicenda”

AgrigentoNotizie è in caricamento