Cronaca

Acqua inquinata dai serbatoi Fontanelle e Forche? Il sindaco Miccichè assicura: "I parametri sono nei limiti"

Effettuate le analisi chimico-fisiche e microbiologiche da un laboratorio accreditato, con la limitazione cautelativa imposta in alcune zone dell’uso per fini non potabili. Il risultato parla chiaro: "Non sussistono le caratteristiche dei parametri microbiologici di non conformità"

Una comunicazione dovuta per "non provocare falsi allarmismi". Il sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, rassicura i cittadini sulla qualità dell'acqua fornita dai serbatoi Fontanelle e Forche.

"L'acqua erogata dal gestore Aica - si legge in una nota del sindaco - sulla scorta di analisi chimico-fisiche e microbiologiche, eseguite da un laboratorio accreditato, con la limitazione cautelativa imposta in alcune zone dell’uso per fini non potabili, non ha mai avuto le caratteristiche dei parametri microbiologici di non conformità".

Acqua inquinata al serbatoio Forche e zona Fontanelle? Micciché: "No uso potabile" 

Una precisazione dovuta a seguito del presunto inquinamento delle acque che aveva sollevato numerose polemiche, non solo tra i residenti del quartiere di Fontanelle. Erano infatti intervenuti, tra gli altri, per chiedere chiarimenti sulla vicenda, l'ex sindaco Calogero Firetto, il Codacons e lo stesso gestore Aica.

Adesso arriva il risultato delle analisi: "Una comunicazione - dice il sindaco Miccichè - per rassicurare la popolazione in merito ad eventuali provvedimenti consequenziali per il ripristino delle condizioni di salubrità del sistema di raccolta idrico capillare".

Il Codacons: "Troppa confusione sulla vicenda"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua inquinata dai serbatoi Fontanelle e Forche? Il sindaco Miccichè assicura: "I parametri sono nei limiti"

AgrigentoNotizie è in caricamento