rotate-mobile
Cronaca

Acqua a Calamonaci, rientra l’emergenza sanitaria

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Girgenti Acque S.p.A. comunica che i Rapporti di Prova, dei campioni d’acqua prelevati in data 13/11/2018 nel comune di Calamonaci, hanno evidenziato parametri non conformi in ingresso al serbatoio e conformi in uscita al serbatoio.

Si ritiene, pertanto, risolto l’inconveniente igienico-sanitario riscontrato, causato dalle violente precipitazioni atmosferiche che hanno interessato la provincia di Agrigento nei giorni 1, 2 e 3 novembre u.s., responsabili di avere intorbidito le sorgenti che alimentano l’acquedotto Casale, in gestione a Siciliacque S.p.A.

Inoltre, i superiori esiti evidenziano l’efficacia del sistema di disinfezione presente all’interno del serbatoio in parola.
Pertanto, considerati i superiori esiti, è stato chiesto alle Autorità competenti di eseguire i necessari accertamenti al fine di revocare l’Ordinanza Sindacale n. 26 del 08/11/2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua a Calamonaci, rientra l’emergenza sanitaria

AgrigentoNotizie è in caricamento