rotate-mobile
Passaggio fondamentale

Acqua pubblica e gestione unica del servizio, il consorzio Tre sorgenti cede le reti idriche ad Aica

Adesso è arrivato il momento di porre in essere gli atti conclusivi concernenti il passaggio delle reti e delle utenze gestite dal Voltano”.

Il Consorzio “Tre sorgenti” ratifica la cessione delle reti all’Aica e dunque la gestione unica del servizio idrico in provincia di Agrigento diventa realtà.

L’Assemblea dei Comuni soci del Consorzio Tre sorgenti (Grotte, Racalmuto, Campobello di Licata, Ravanusa, Licata e Palma di Montechiaro) ha infatti preso atto e quindi ratificato il verbale della cessione delle reti già sottoscritto da Aica e dall’organo esecutivo dell’ente consortile.

“Sono estremamente soddisfatto – commenta Alfonso Provvidenza, presidente dell’Assemblea dei sindaci di Aica – della deliberazione del Consorzio Tre sorgenti con la quale è stato preso atto della cessione ad Aica delle reti idriche. Ringrazio tutti i sindaci soci del Consorzio che hanno votato la proposta all’unanimità. Adesso è arrivato il momento di porre in essere gli atti conclusivi concernenti il passaggio delle reti e delle utenze gestite dal Voltano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua pubblica e gestione unica del servizio, il consorzio Tre sorgenti cede le reti idriche ad Aica

AgrigentoNotizie è in caricamento