rotate-mobile
Cronaca Menfi

"Accoltellò un giovane", la Cassazione conferma: 5 anni e 5 mesi di reclusione

Il trentenne sferrò delle coltellate ad un connazionale - che si è costituito parte civile - durante Inycon del 2014

La Cassazione ha confermato. La pena definitiva per Andrei Condrea, romeno di 30 anni, è di 5 anni e 5 mesi. Il giovane - che si trova già in carcere a Siracusa - è stato ritenuto responsabile dell'ipotesi di reato di tentato omicidio. Durante Inycon del 2014, a Menfi, avrebbe accoltellato - dopo un breve battibecco - un connazionale che si è costituito parte civile. 

Dopo l'accoltellamento, i carabinieri sequestrarono il coltello a scatto con lama di circa 8 centimetri. La vittima finì invece in ospedale e venne sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Accoltellò un giovane", la Cassazione conferma: 5 anni e 5 mesi di reclusione

AgrigentoNotizie è in caricamento