rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Il grande cuore di Daniela, ospita una famiglia di sei ucraine: ad Aragona è gara di solidarietà

Fra le persone ospitate dall'assistente sociale originaria di Ribera c'è anche una bimba disabile di 3 anni

Sconvolti dalle immagini viste in televisione della guerra in Ucraina e dai racconti delle centinaia di migliaia di donne e bambini in fuga, Daniela e il marito decidono di aderire al protocollo che consente di accogliere in casa i profughi ucraini. Poco tempo dopo, gli uffici comunali di Aragona contatta telefonicamente la signora informandola che a Porto Empedocle è in arrivo un pullman e chiede se è disposta ad ospitare un intero nucleo familiare formato da sei persone, di cui anche una bimba disabile. La coppia che inizialmente si aspettava di accogliere una o al massimo due persone, non si è comunque tirata indietro e si è organizzata a meglio per rendere confortevole l'abitazione. Ad Aragona dunque arrivano Oxana e due figli Maxima e Nikita rispettivamente di 12 e 7 anni e la giovane Kateryna con le sue piccole Arina e Alina di 3 e 2 anni. Domme che hanno lasciato in Ucraina gli affetti, il lavoro e tutto quello che possedevano ma che hanno trovato, nella comunità aragonese una seconda grande famiglia ed ecco dunque che, dal giorno del loro arrivo, il telefono di Daniela squilla in continuazione, con chiamate di gente che la contattano per donare qualcosa a Oxana, Kateryna e ai loro quattro bambini che si stanno già integrando nella comunità, con i maschietti Maxima e Nikita che hanno iniziato a frequentare la scuola e a giocare a calcetto mentre per la piccola Alina si è aperto il nido di un asilo. Oxana, che in Ucraina era impiegata di un istituto bancario, ringrazia vivamente quanti la stanno aiutando e spera nella fine del conflitto per poter tornare a casa dove ha lasciato a combattere il marito e il figlio maggiore.

L'anziana con le ciabatte fucsia, i bambini con la febbre alta e quel lungo viaggio per ridare il sorriso: il reportage delle emozioni

Video popolari

Il grande cuore di Daniela, ospita una famiglia di sei ucraine: ad Aragona è gara di solidarietà

AgrigentoNotizie è in caricamento