menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo di alcuni immigrati

L'arrivo di alcuni immigrati

Accoglienza immigrati, coop batte cassa e chiede 367.776 euro al Comune

Notificato un decreto ingiuntivo per avere ospitato nella propria comunità alloggio, negli anni 2015 e 2016, diversi minori stranieri non accompagnati

Un decreto ingiuntivo da 367.776,87 euro. A notificarlo al Comune di Agrigento è stato il tribunale. Il Municipio deve pagare ad una società cooperativa "367.776,87 euro, oltre gli interessi, per avere ospitato nella propria comunità alloggio, negli anni 2015 e 2016, diversi minori stranieri non accompagnati".

Ad occuparsi di esaminare la relazione del settore Servizi sociali è stato l'avvocato Rita Salvago. Ed in questa relazione "è dichiarato che alla cooperativa sono state pagate anche somme maggiori" - scrive il Comune - . Motivo per il quale l'ente ha deciso di opporsi al decreto ingiuntivo. Il sindaco Lillo Firetto ha, dunque, autorizzato la proposizione dell'azione di opposizione ed ha conferito l'incarico di difesa e rappresentanza del Comune proprio al funzionario specialista del secondo settore Rita Salvago.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento