rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Migranti minori accolti in comunità, cooperativa chiede al Comune 380 mila euro

L'amministrazione ha già deciso di costituirsi in giudizio e di conferire l'incarico di difesa e rappresentanza all'avvocato Rita Salvago

Una cooperativa ha ospitato, dal 2015 al 2016, dei migranti minori non accompagnati presso la propria comunità. Adesso chiede la condanna del Comune di Agrigento al pagamento di quasi 380 mila euro.  

L'amministrazione comunale ha già deciso di costituirsi in giudizio e di conferire l'incarico di difesa e rappresentanza all'avvocato Rita Salvago. A firmare l'ordinanza che autorizza la costituzione in giudizio dell'ente ed il conferimento dell'incarico al legale rappresentante è stato il sindaco Lillo Firetto.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti minori accolti in comunità, cooperativa chiede al Comune 380 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento