"Abusivismo edilizio", deve scontare 3 mesi di domiciliari: arrestato

Ad eseguire il provvedimento dell'autorità giudiziaria sono stati i carabinieri

Deve scontare tre mesi di detenzione domiciliare. E' in esecuzione di un provvedimento dell'autorità giudiziaria che i carabinieri hanno arrestato, al Villaggio Mosè, un impiegato cinquantacinquenne. L'uomo è stato ritenuto responsabile del reato di abusivismo edilizio, commesso nel 2011 ad Agrigento. Il cinquantacinquenne si è lasciato notificare il provvedimento e per i prossimi 3 mesi, dunque dovrà restare ai domiciliari.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento