rotate-mobile
Cronaca Licata

Immobili abusivi, si riaccendono le ruspe a Licata: ripartono le demolizioni

Gli interventi riguarderanno in questa fase 14 immobili, dei quali 5 in seguito a sentenza penale di condanna

Dopo una lunga fase di silenzio pressocché totale, riprenderanno il prossimo 17 gennaio le demolizioni degli immobili abusivi a Licata.

In "agenda" c'è al momento l'abbattimento di 12 immobili, dei quali 5 in seguito a sentenza penale di condanna perché costruiti entro la fascia di inedificabilità assoluta dei 300 metri dalla battigia.

Le attività ripartiranno ad opera del dipartimento lavori pubblici del Comune di Licata, in forza dell'ormai celebre protocollo stipulato con la procura della Repubblica di Agrigento. Protocolli, lo ricordiamo, stipulati con diversi altri enti in provincia ma che hanno portato a risultati altalenanti.

Da tempo, infatti, non si sente più parlare di demolizioni dopo la fase "acuta" degli scorsi anni che riguardo appunto Licata ma anche Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobili abusivi, si riaccendono le ruspe a Licata: ripartono le demolizioni

AgrigentoNotizie è in caricamento