rotate-mobile
Cronaca

Abusi edilizi in città, il sindaco Firetto è chiaro: "Niente sconti"

Raddoppiati i controlli da parte della polizia municipale, lo scopo è quello di combattere tutte le irregolarirà

Niente sconti, la polizia municipale intensifica i controlli dell'edilizia. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna del Giornale di Sicilia diversi abusi sono stati segnalati.

Si tratta nel dettaglio di una tettoia di 18 metri, un prefabbricato di 37, un container su carrello, difformità rispetto alla licenza edile ed una nuova costruzione all'interno di un fabbricato preesistente. Sono cinque i casi di abusivismo edilizio portati alla luce, durante il mese di luglio, dalla polizia municipale e dai responsabili dell'ufficio tecnico di palazzo dei Giganti ad Agrigento.

Non sono costruzioni nuove, ma interventi di ristrutturazione, piccole opere che però non sono mai state autorizzate dal Comune. Per il caso della tettoia, così come per quello delle difformità evidenziate rispetto alla licenza edile, è stata firmata un'ordinanza di demolizione e di ripristino. Nei giorni scorsi, inoltre, il dirigente del settore quinto di palazzo dei Giganti, Giuseppe Principato, ha firmato un'ordinanza di demolizione e ripristino per un altro caso, scoperto dalla polizia municipale nel maggio scorso, a Villaseta dove un cittadino avrebbe realizzato un manufatto di 10 metri quadrati su un'area di proprietà del demanio comunale.

"Adesso c'è un controllo efficiente sul fenomeno ed i risultati ne sono la cifra - ha già commentato il sindaco di Agrigento Calogero Firetto - . Di abusi edili si tratta certamente e non voglio derubricarli. Il più delle volte, però, sono abusi di lieve entità che vanno sanzionati in maniera puntuale. Il fenomeno dei decenni dei passati, quando si realizzava una casa totalmente abusiva, mi sembra però che sia definitivamente oscurato, che non è più la ritualità. C'è certamente una maggiore sensibilizzazione - ha sottolineato il sindaco Firetto - al rispetto del patrimonio ambientale e alla sua salvaguardia. Si è capito, inoltre, che non si scherza e che l'attività di prevenzione e repressione non fa sconti a nessuno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi in città, il sindaco Firetto è chiaro: "Niente sconti"

AgrigentoNotizie è in caricamento