rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Palazzo dei Giganti

Il Comune dichiara guerra agli "sporcaccioni": telecamere nascoste nei cartelli contro l'abbandono di rifiuti

L'ente ha noleggiato gli strumenti di segnaletica equipaggiati con fotocamera mobile che esegue una sequenza di 60 foto in meno di 1 minuto

Lotta contro l'abbandono dei rifiuti, inizia una nuova stagione di contrasto alle discariche abusive e agli abbandoni dei rifiuti. Lo annuncia il Comune di Agrigento.

L'ente ha noleggiato 50 cartelli di segnaletica stradale: 15 saranno equipaggiati con fotocamera mobile che esegue una sequenza di 60 foto in meno di 1 minuto se rileva un movimento e legge targhe di giorno e di notte anche in abbagliamento con veicolo fermo. 

I cartelli e le fotocamere saranno installate e periodicamente spostate e manutenute, dalla ditta aggiudicataria.   

"Progettato appositamente per la lotta contro l’abbandono improprio dei rifiuti e contro le discariche abusive - si legge in una nota del Comune -, è capace di leggere le targhe dei veicoli fermi in qualunque situazione. La fotocamera mobile funziona con batterie ricaricabili, ha vari optional, tra cui un sistema GPS". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune dichiara guerra agli "sporcaccioni": telecamere nascoste nei cartelli contro l'abbandono di rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento