rotate-mobile
Il blitz / Sciacca

Abbandonano rifiuti in strada approfittando del “caos” del mercatino: furbetti sanzionati

Circa 20 le persone pizzicate dalla polizia municipale nel quartiere di San Michele

Un giorno in più di raccolta differenziata di cui “beneficiare” senza averne diritto. Questo l’intento di alcuni saccensi che, approfittando del “caos” al mercatino settimanale nel quartiere di San Michele, hanno pensato di depositare i loro rifiuti sperando di mescolarli, camuffandoli, in mezzo a quelli dei mercatisti. 

Ma non l’hanno fatta franca perché la polizia municipale, con un blitz mirato, ha effettuato i controlli scoprendo l’inganno e individuando i responsabili: elevate infatti una ventina di sanzioni. Un lavoro piuttosto approfondito e certosino. Sono stati infatti verificati i rifiuti dei mercatisti e quelli ritenuti sospetti. I sacchetti sono stati aperti e passati al setaccio per risalire a chi li ha abbandonati. In questo caso è stato abbastanza semplice scovare i furbetti, alcuni di quali sono stati anche colti in flagranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonano rifiuti in strada approfittando del “caos” del mercatino: furbetti sanzionati

AgrigentoNotizie è in caricamento