menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

"Abbandono indiscriminato di rifiuti", è guerra agli incivili: beccati diversi trasgressori

Alcuni cittadini abbandonavano rifiuti nella zona Asi, dove si era creata una vera e propria discarica

Abbandono indiscriminato di rifiuti. Sono in tutto dodici le sanzioni amministrative inflitte dalla polizia provinciale. In seguito ad una fitta serie di controlli,  sono state elevate delle multe dell’importi di 600 euro ciascuno. Alcuni cittadini abbandonavano rifiuti nella zona Asi, dove si era creata una vera e propria discarica.

I controlli sono stati eseguiti utilizzando personale in borghese e auto civetta. Sempre in zona ASI, è stato denunciato alla Procura della Repubblica un cittadino responsabile di abbandono di rifiuti provenienti da attività commerciali.

Controlli anche sulla Sp 1 in contrada Borsellino, sono stati ispezionare alcuni campioni di rifiuti abbandonati lungo la strada per risalire all’identità dei responsabili. Due i verbali elevati dagli agenti della polizia provinciale. Malgrado la carenza d'organico, sono stati eseguiti in tutto 50 controlli,  con appostamenti anche di dodici ore consecutive, sempre in borghese e con auto civetta. Lo scopo è quello di cogliere sul fatto gli irresponsabili che da mesi depositano rifiuti lungo le strade interne.

Dopo la riunione convocata dal Prefetto di Agrigento che sollecitava forme di coordinamento tra le amministrazioni comunali per prevenire il fenomeno delle discariche abusive, diversi Comuni e il Libero Consorzio di Agrigento collaborano per scoraggiare queste vere e proprie manifestazioni di inciviltà che oltre a deturpare il territorio creano non pochi problemi dal punto di vista igienico-sanitario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento