menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il capogruppo del Pd, Angela Galvano

Il capogruppo del Pd, Angela Galvano

Abbandono e degrato al Villaggio Mosè, la denuncia del Pd

I consiglieri trovano "inaccettabile che nostri concittadini, che pagano le tasse come tutti gli altri, si trovino a vivere, a causa di strade dissestate ed invase da sterpaglie"

ll capogruppo del Partito democratico al Consiglio comunale di Agrigento, Angela Galvano, ed il consigliere Marco Vullo, alla luce delle innumerevoli sollecitazioni da parte dei residenti della via Capitano Russo, via Sardegna, via D’Annunzio, via Nicolò Paganini, via Sirio e Piazza del Vespro, hanno invitato il sindaco, l’assessore ai Lavori pubblici, Verde pubblico, ecologia e ambiente e l’assessore alle politiche sanitarie, ad effettuare con urgenza un sopralluogo per testare lo stato di abbandono e di degrado in cui versano le vie.

 
I consiglieri Galvano e Vullo ritengono "inaccettabile che nostri concittadini , che pagano le tasse come tutti gli altri, si trovino a vivere, a causa di strade dissestate ed invase da sterpaglie, nonchè rese particolarmente pericolose dalla presenza di tombini che emergono dal piano delle strade,  una situazione di assoluto disagio che rende difficoltoso e pericoloso la percorribilità di tali strade. E' necessario un immediato intervento per eliminare le sterpaglie ricettacolo di insetti, zecche e topi". 
 
"A seguito di numerose segnalazioni  - concludono gli esponenti del Pd - da parte dei residenti, si sollecita l’Amministrazione comunale ad intervenire tempestivamente per attenzionare e risolvere, nel più breve tempo possibile, la situazione esistente nelle vie".
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento